Home Page Link AgBioWorld Home Page
About AgBioWorld Donations Ag-Biotech News Declaration Supporting Agricultural Biotechnology Ag-biotech Info Experts on Agricultural Biotechnology Contact Links Subscribe to AgBioView Home Page

AgBioView Archives

A daily collection of news and commentaries on
ag-biotech.


Subscribe AgBioView Subscribe

Search AgBioWorld Search

Read the Declaration

En français

En español

In italiano

Japanese

Nobel Winners

View Signers

Lire les noms

Ver los Nombres

Scienziati a sostegno delle biotecnologie agrarie

Noi sottoscritti, membri della comunità scientifica, riteniamo che le tecniche del DNA ricombinante costituiscano uno strumento efficace e sicuro per la modificazione degli organismi e che possano incidere in maniera sostanziale sulla qualità della vita consentendo di migliorare le pratiche agricole, la tutela della salute dei consumatori e l'ambiente.

L'uso responsabile delle modificazioni genetiche non è né nuovo né pericoloso. Molti caratteri, come la resistenza a parassiti o malattie, sono stati già introdotti nelle piante coltivate con i metodi tradizionali di riproduzione sessuale o le procedure di coltura cellulare. L'inserzione di geni in un organismo con le tecniche del DNA ricombinante non comporta di per sé rischi nuovi o più elevati rispetto alla modificazione di organismi con metodi più tradizionali e la sicurezza dei prodotti commercializzati è ulteriormente garantita dalle attuali regolamentazioni sui nuovi prodotti alimentari. I nuovi strumenti della genetica offrono maggior flessibilità e precisione nella modificazione delle varietà agricole.

Nessun prodotto alimentare, ottenuto con le tecniche del DNA ricombinante o con metodi più tradizionali, è completamente privo di rischi. Tali rischi dipendono dalle caratteristiche biologiche dei cibi in questione e dai geni specifici che sono stati trasferiti, non dai processi impiegati per svilupparli. Il nostro obiettivo come scienziati è di assicurare che ogni nuovo alimento prodotto con il DNA ricombinante sia altrettanto sicuro o più sicuro di quelli tradizionali che vengono già consumati abitualmente.

I principi che attualmente guidano la regolamentazione e lo sviluppo dei nuovi alimenti si sono dimostrati efficaci. Le tecniche del DNA ricombinante sono già state utilizzate per sviluppare colture che rispettano l'ambiente, tutelano le rese e consentono agli agricoltori di ridurre l'uso di pesticidi sintetici e di erbicidi. La prossima generazione di prodotti promette benefici ancora maggiori per i consumatori, come ad esempio un valore nutritivo più elevato, olii più salubri, un maggiore contenuto di vitamine, una vita prolungata di bancone e farmaci più efficaci.

Con l'impiego responsabile delle biotecnologie, inoltre, si possono affrontare problemi di degrado ambientale, fame e povertà nei paesi in via di sviluppo, aumentando la produttività agricola e combattendo le deficienze nutritive più diffuse. Scienziati che lavorano presso centri di ricerca agraria internazionali, università, istituti di ricerca pubblici e altrove stanno già sperimentando prodotti appositamente pensati per i paesi in via di sviluppo.

Con la presente dichiarazione noi intendiamo esprimere il nostro sostegno all'uso del DNA ricombinante come strumento versatile ed efficace per lo sviluppo di un sistema agricolo produttivo e sostenibile. Al contempo chiediamo con forza ai politici di regolamentare i prodotti ottenuti attraverso il DNA ricombinante sulla base di validi principi scientifici e di basare la valutazione di tali prodotti sulle caratteristiche dei prodotti stessi piuttosto che sui processi usati per svilupparli.

Per aggiungere il vostro nome alla petizione, compilate il modulo sottostante e inviatelo con "submit".

Nome:
Cognome:
Posizione/titolo:
Organizzazione di appartenenza (opzionale):
Dipartimento:
Titolo accademico posseduto (indicare il grado più elevato):

Altro titolo (specificare):

Disciplina:



Le seguenti informazioni verranno usate solo per motivi di verifica e non saranno rese pubbliche insieme alla petizione


Indirizzo di posta elettronica:

Indirizzo postale:

Numero di telefono: